Organizzazione corsi HACCP

  • Corsi HACCP

Corsi HACCP e formazione sulla sicurezza alimentare e la sicurezza dei prodotti alimentari

La necessità di supportre le aziende alimentari che svolgono attività di produzione, preparazione, trasformazione, fabbricazione, confezionamento, deposito, trasporto, distribuzione, manipolazione, vendita, fornitura, somministrazione al consumatore necessitano di questi servizi.

Il supporto alla stesura del Piano di Autocontrollo.
L'aggiornamento dei corsi biennali sia in sede che pressto il cliente
L'analisi delle condizioni igieniche nei locali.
Controllo ispettivo igienico sui modelli ASL


Le aziende che richiedono un programma di garanzie delle condizioni igieniche, ottengono la possibilità di mostrare nella propria vetrina che il proprio locale é posto sotto il controllo igienico del nostro network.
Le aziende alimentari che si rivolgono direttamente al pubblico (bar, pasticcerie, gastronomie, ...) trovano anche maggiori difficoltà nel sottrarsi alle irregolarità, evidenziabili dagli organi di controllo, per questo motivo supportiamo con un piano costante di assistenza gli imprenditori del settore alimentare.
Un nostro esperto può fornirvi una offerta dettagliata solo a seguito dell'analisi dettagliata della Vs. attività.

Il Piano di Autocontrollo è un documento redatto dal Titolare o dal Responsabile dell'azienda che costituisce il fulcro del sistema aziendale HACCP. Tale documento deve essere tenuto a disposizione delle Autorità in caso di ispezione.

Gli argomenti che sono presi in esame sono:
Struttura produttiva
Autorizzazioni sanitarie
Organigramma del personale
Suddivisione aree
Planimetrie
Impianti di refrigerazione
Impianti di climatizzazione
Pulizia e disinfezione
Disinfestazione e derattizzazione
Referenziamento fornitori
Elenco prodotti in vendita
Diagramma di flusso principale
Diagramma di flusso dettagliato
Identificazione fasi di lavoro e CCP
Identificazione ed analisi dei rischi
Smaltimento rifiuti
Igiene ed abbigliamento del personale
Manutenzione attrezzature
Revisione del manuale
Lista di controllo


Il responsabile degli adempimenti è il titolare oppure il responsabile specificamente delegato; in caso di violazione della norma HACCP esso rischia una sanzione amministrativa e se dopo la sanzione le prescrizioni dell'autorità sanitaria non verranno rispettate, può avvenire l'arresto e un'ammenda ulteriori.

L'entrata in vigore del D.L.n. 155/97 risale al 30 Giugno 1998, ma successive proroghe (D.L.n.l 148 del 24/05/99) avevano fissato al 31 marzo 2000 il termine ultimo per l'applicazione delle sanzioni a chi, nel frattempo non si sia adeguato ai dettami del decreto.