modello pos semplificato

Modello POS editabile

Piano operativo sicurezza nei cantieri editabile, pronto per essere compilato. 

Lo stato italiano a distanza di "pochi" anni dall'uscita della 626 comincia a standardizzare i modelli di redazione dei 

key

documenti iniziando con il DVR e continuando con POS (piano operativo di sicurezza) e PSC (piano di sicurezza Cantieri).

Mentre per quest'ultimo lasciamo che i professionisti si adeguino, per le aziende che invece oramai sono autonome e abili nella redazione dei POS self made rendiamo disponibile questo nuovo modello.La domanda che sorge spontanea é: che vantaggi ho ad effettuare il passaggio al modello semplificato ? E' presto detto innanzitutto potremmo cominciarlo a chiamare col suo vero nome, modello unificato, é meglio avere un elenco uniforme che eviti di scrivere tanto cose inutili, ritornando al concetto di semplicità e specificità citati nel d.lgs. 81/08 e nelle linee guida delle ASL più attive e non dimenticarsi importanti pezzi che spesso vengono tralasciati e che poi potrebbero in caso di contestazioni costare parecchio.

 

Il presente modello é legge dello stato italiano decreto interministeriale del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e del Ministero della salute 9 settembre 2014.

 

Il testo é disponibile in formato pdf (con qualche erroe di impaginazione) e per semplificare e agevolare chi lo deve utilizzare é stato trasformato in formato di testo.

Per chi compila si deve tenere presente che per scrivere il Piano Operativo di Sicurezza bisogna prima aver letto lo specifico

 Piano di Sicurezza di Cantiere e rispettare la regola “La redazione del POS deve essere improntata su criteri di semplicità, brevità e comprensibilità, in modo da garantire la completezza e l’idoneità quale strumento di pianificazione degli interventi di prevenzione in cantiere, l’indicazione di misure di prevenzione e protezione e dei dpi, le procedure per l’attuazione delle misure da realizzare e i ruoli che vi devono provvedere”.

 

Il modello contiene le seguenti sezioni:

  • Idenficazione e decrizione dell’opera
  • Dati identificativi dell’impresa
  • Organizzazione del servizio di pronto soccorso, antincendio ed evacuazione dei lavoratori
  • Numero e qualifica dei lavoratori operanti in cantiere per conto dell’impresa
  • Documentazione in merito all’informazione ed alla formazione fornite ai lavoratori impegnati in cantiere
  • Esito del rapporto di valutazione del rumore
  • Lavorazioni svolte in cantiere
  • Procedure complementari o di dettaglio richieste dal psc (se previsto)
  • Elenco allegati obbligatori

In caso di problemi o dubbi é possibile richiedere l'intervento del vs. consulente.

modello editabile scarica gratuitamente !