Linee vita abrogate in veneto

Eliminate linee vita per legge

sembra incredibilile , mal'unanimità del consiglio capitanata dal consigliere Regionale della Lega Nord, Giampierolinea-vita-abrogata Possamai ha cancellato l'obbligo dei adottare linee vita sui tetti delle struture  per la manutenzione successiva ai lavori di costruzione dell'edificio.

Non si capisce con che logica, con la solita beffa alla furbetti, poichè chi doveva farle le ha già fatte o era fuori legge fino al giorno prima, ma soprattutto ingegneri e progettisti sono confusi non essendo stati aggiornati sui pervenuti cambiamenti della forza di gravità che nella secessionista Regione lavoratrice, con debita pubblicità avrebbe potuto trarne sicuro vantaggio. 

“Finalmente è stato cancellato il dispendioso obbligo a cui attualmente devono attenersi i costruttori e i proprietari di edifici, costretti dalla legge precedente a mantenere installate, anche nella fase successiva all’intervento edilizio, le strutture di protezione a carattere permanente che consentano l’accesso, il transito e l’esecuzione dei lavori in quota in condizioni di sicurezza”. 

Non ci sono molti commenti da fare, mi pare evidente che i ns. governanti siano sempre più alienati dalla realtà, é ovvio che decisioni di questo tipo indeboliscano anche la visione della sicurezza in altri luoghi, lascio all'esecutore dell'analisi dei rischi della ditta di manutenizone che dovrà salire sul tetto l'arduo compito di fare il suo lavoro dopo tanta manifesta ignoranza.