Asili nido Certificato prevenzione incendi

Asili nido Certificato prevenzione incendi

Il presente decreto (decreto presidente della repubblica 151 2011) introduce all'allegato 1 l'elenco delle attività soggette al controllo di prevenzione incendi, tra queste la nuova attività (67)  esplicita che negli asili nido (0-3 anni) che vengono classificati olte le 30 persone presenti come attività del gruppo b ossia ritenute mediamente complesse; il progettto deve essere condiviso da un professionista ravvisato parere positivo. Il controllo é previsto solo su visita a campione. Il terminie ultimo per la presenta zione del progetto di adeguamento delle attività preesistenti é stato protratt a novembre del 2014.

Ci pare utilie individuare 6 punti principali della buona regola tecnica che aiutino ad identificare e ridurre i rischi connessi a questa particolare realtà in cui per tipo di attività svolta e utenza i rischi sono delicati.

  1. ubicazione;
  2. caratteristiche costruttive
  3. vie di esodo
  4. rilevazione, allarme e gestione emergenze
  5. estinzione incendi
  6. aree e impianti a rischio specifico

Si tenga presente che questi aspetti devono essere tenute in considerazione, ai fini di una corretta valutazione dei rischi incendio, anche senza l'obbligo di dover presentare il progetto, in quanto costituiscono gli elementi principali di analisi.