Decreto legislativo 81, d.lgs 81/2008, ex legge 626

Data la relativa novità della nuova normativa sicurezza aggiornata con le nuove disposizioni in agosto, offriamo la possibilità di scaricare il pdf del Testo coordinato con il Decreto Legislativo 3 agosto 2009, n. 106 a cura del ministero del lavoro in versione ufficiale. Si ricorda che, nonostante la fonte, la gazzetta ufficiale è l'unica ad avere valore legale.

Tra le principali modifiche del "Decreto correttivo" si osservano:

  • la semplificazione formale di alcuni documenti fondamentali quali ad esempio la valutazione dei rischi (per esempio la definizione della data certa);
  • la razionalizzazione delle sanzioni penali ed amministrative conseguenti alle violazioni degli obblighi da parte di datori di lavoro, dirigenti, preposti  e del personale;
  • la migliore definizione del ruolo degli organismi paritetici;
  • il potenziamento del ruolo degli enti bilaterali che certificano i modelli di organizzazione della sicurezza in azienda;
  • l'ampliamento della concezione della figura di lavoratore anche al volontario e, quindi, verrà garantita la sicurezza sul lavoro al pari del "lavoratore autonomo";
  • DUVRI: l'obbligo di elaborare il DUVRI non si applica ai servizi di natura intellettuale, alle mere forniture di materiali o attrezzature nonché ai lavori o servizi la cui durata non sia superiore ai due giorni, sempre che essi non comportino rischi gravi legati alla presenza di agenti cancerogeni, biologici, atmosfere esplosive o dalla presenza dei rischi particolari di cui si rimanda all'allegato XI;
  • nelle imprese o unità produttive con più di 5 lavoratori il datore di lavoro non potrà più svolgere direttamente i compiti di primo soccorso, nonché di prevenzione degli incendi e di evacuazione (salvo che nei casi di cui all'articolo 31, comma 6).
D'altro canto rimarranno in sospeso o rimandati molti punti, tra cui:
  • la nomina dell'RLST o meglio la definizione dei costi e l'ascrizione ad un albo;
  • l'indice degli RLS;
  • le linee guida per i DVR (documenti di valutazione del rischio e Valutazione rischi) delle aziende inferiori a 10 dipendenti;
  • tempi di aggiornamento dei corsi antincendio.

 

norme scarica il documento premendo sull'immagine