corso segnaletica stradale

corso segnaletica stradale

Corso sulla apposizione della segnaletica stradale

Contattaci per informazioni CONTATTI ANTINCENDIO SESTESE CORSI ADETTO ANTINCENDIO

 Il corso sulla apposizione della segnaletica stradale é affrontata come integrazione nel D.L. 4 marzo 2013 nella disposizione di legge impartita dall'art. 161, comma 2-bis, del d.lgs. n. 81/2008, i criteri generali di sicurezza relativi alle procedure di revisione, integrazione e apposizione della segnaletica stradale destinata alle attività lavorative che si svolgono in presenza di traffico veicolare.

Durante il corso si distiungue una parte teorica e una parte pratica entrambe di 4 ore per un totale di 8 ore di formazione. E' previsto un aggiornamento dopo 4 anni della durata minima di 3 ore.

A chi si rivolge il corso segnaletica stradale

Il corso si rivolge agli operatori addetti ai lavori di posa della segnaletica stradale, ma anche a coloro che lavorando in strada, con macchine oeratrici, per operazioni anche di cantiere stradale otemporaneo.

Gli argomenti del corso svilupperanno le conoscenze necessarie impartite da numerose leggi quali.
D.Lgs. n. 285 del 30/04/1992 e s.m.i. – Nuovo codice della strada

  • D.P.R. n. 495 del 16/12/1992 - Regolamento di esecuzione e di attuazione del nuovo codice della strada
  • D.M. 10/07/2002 - Disciplinare tecnico relativo agli schemi segnaletici, differenziati per categoria di strada, da adottare per il segnalamento temporaneo
  • D.Lgs. n. 81 del 09/04/2008 e s.m.i. - Testo unico sulla salute e sicurezza sul lavoro
  • D.I. 04/03/2013 - Regolamento per l’individuazione delle procedure di revisione, integrazione e apposizione della segnaletica stradale destinata alle attività lavorative che si svolgono in presenza di traffico veicolare Evidenziare lo scopo dei singoli testi normativi e le differenze facendo riferimento allo schema della diapositiva, che vuole mettere in risalto le caratteristiche principali delle varie norme.

I testi relativi alla sicurezza sulla strada sono, consequenzialmente, tutti collegati tra loro. Il D.I. 04/03/2013 nell’Art. 1 fa riferimento all’Art. 161 del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. e anche al Disciplinare tecnico, e pertanto il D.I. si pone come collegamento tra i due gruppi di norme collegandole.

Contattaci per informazioni CONTATTI ANTINCENDIO SESTESE CORSI ADETTO ANTINCENDIO